SCRIPTUMSLAM

Sullo sfondo accade di tutto di Valentina Gaglione

Archivi per il mese di “febbraio, 2014”

Inside Sicily

Inside Sicily.

Inside Sicily

Inside Sicily

Attendo
sciogliersi il beige delle schiavitù
nel barocco baciato dal sole,
Portafortuna al braccio,
tegole antiche alla finestra
e tappeti di storie, infinite storie.

Sei ancora a letto amico mio?
Qui si può osare,
scavalcare le opacità,
bere ancora
al calice della musica balcanica
che solo per geografia è lontana,
che nelle vene nostre
è troppo uguale
per senso di libero sentire.

La fessura dei silenzi
si stringe al lavorio dei pescatori
si espande al nero dei ciclopi
alla fuga di Ulisse e l’ira di Polifemo,
rifratte ovunque l’occhio si posi.

Questa terra di forza lavica,
fa l’amore con lo Ionio
lascia riflessi d’abbracci a chi la ama
e brace a chi non la conosce.

Valentina Gaglione

Tutti i diritti riservati

Illustrazione: Fabio D’Angelo

Al centro: la delizia

Al centro: la delizia.

Al centro: la delizia

Dannata fu l’erba,
di fuoco avvizzita
finché varchi di tempo
alle origini, condussero.
Dai profumi speziati
risalimmo le paludi dell’anima.
Osservammo lo scampato pericolo
nell’ammasso di lucciole al sole.
E in mezzo si scorse
l’androgino giardino
deformare silenzi in voluttà circolari,
al fiorire d’ogni prelibata bacca.
Stesi come luna gli amanti,
di vita e fragile carne,
si fecero ampolla e con essi
ibridi fiori e cristalli
di spigoli tondi.
Aedi, cantavano
e fianchi senza età
intorno danzavano.
Delizia fu premersi
in libido celeste,
elisir di ancestrali carezze
che su fonti di vino annegammo,
inchinati, bestie tra bestie.
E concesso ci fu senza remora
di osservare fauci di lupi
ricevendo in dono occhi notturni.
Poi l’acero cantò al ciliegio,
le parole non andarono via,
e la storia,
dal seme alla foglia,
capimmo.

Valentina Gaglione

Tutti i diritti riservati

1280px-GardenED_edit1

“Illusion my religion. P.O.P. poetry”.

“Illusion my religion. P.O.P. poetry”..

“Illusion my religion. P.O.P. poetry”.

“Illusion my religion. P.O.P. poetry”. Testi di Valentina Gaglione, illustrazioni di Fabio D’Angelo. Prefazione: Francesca Del Moro, postfazione: Martina Campi.  Il libro è il risultato di quattro anni di collaborazioni, magnifiche e immaginifiche, con Fabio D’Angelo, percorso non sempre semplice perché a distanza. Tale distanza non ci ha comunque fermati, e poiché il lavoro si presenta quasi come un “libro-oggetto”, non ci fermeremo neanche all’idea di renderlo, un giorno, cartaceo. Mai come questi tempi abbiamo avuto bisogno di sognare e pregare, noi alziamo gli occhi all’Arte, la nostra “Religione”, quella che continua ad ossigenare corpo, mente e spirito di tanti.  Saremo ben lieti di trovare un folto seguito alle nostre spalle. Dunque ben venuti a tutti coloro che vorranno scaricare il libro on line (presto vi faremo avere il link) e perché no, benvenuti soprattutto a chi temerario come noi volesse offrirci un’offerta di pubblicazione.
Ringrazio di vero cuore: Francesca Del Moro e Martina Campi, per essersi immedesimate nel nostro lavoro e per aver scritto cose bellissime in proposito. Ma le ringrazio principalmente per avermi dato, ancora una volta la conferma che le Arti camminano assieme, si fondono e creano la meraviglia. Più o meno come avviene per le vite delle persone.
Scaricalo gratuitamente a questo link e se puoi aiutaci a trovare un editore!
fronte copia
Scaricarlo è semplice e gratuito, ecco le istruzioni
pop

Stasi

Stasi.

Stasi

Stasi
Il suono che giace del tuo ha bisogno.
L’ardire mi è mancato
d’accendere una candela
e in quella luce sognarti
o in penombre docili,
nelle notti d’inverno,
a spiare il bambino che in me voleva essere.
Ho maltrattato lo spirito
sfogliando i giorni con pigrizia
nel rigore grigio di una discesa
che non ti ricorda affatto.
Ho scartato la sana malizia per inezia
o perché ligio alla giustizia.
E sono qui comunque
a tradire il sentore che tutto muove.
(L’amore)
Tutti i diritti riservati©
sssa

“Illusion my religion P.O.P poetry”

“Illusion my religion P.O.P poetry”.

“Illusion my religion P.O.P poetry”

Una raccolta poetica illustrata da Fabio D’Angelo, testi Valentina Gaglione, prefazione di Francesca Del Moro, postfazione di Martina Campi. Il libro è scaricabile gratuitamente come e-book, basta cliccare il tasto share e troverete anche quello del download.

http://issuu.com/dissonanze/docs/b

Navigazione articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: