SCRIPTUMSLAM

Sullo sfondo accade di tutto di Valentina Gaglione

Stasi

Stasi
Il suono che giace del tuo ha bisogno.
L’ardire mi è mancato
d’accendere una candela
e in quella luce sognarti
o in penombre docili,
nelle notti d’inverno,
a spiare il bambino che in me voleva essere.
Ho maltrattato lo spirito
sfogliando i giorni con pigrizia
nel rigore grigio di una discesa
che non ti ricorda affatto.
Ho scartato la sana malizia per inezia
o perché ligio alla giustizia.
E sono qui comunque
a tradire il sentore che tutto muove.
(L’amore)
Tutti i diritti riservati©
sssa
Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: